Celiachia cosa non posso mangiare

Celiachia cosa mangiare e quali alimenti evitare

Scopriamo insieme con la celiachia cosa mangiare e soprattutto quali sono i cibi da eliminare per non incorrere nei tipici fastidi derivanti da questa fastidiosa patologia.

Quando si parla di alimentazione la ricerca della materia prima assume una rilevanza realmente significativa. La scelta dei prodotti da integrare nella dieta quotidiana è, non a caso, essenziale per assicurare nel tempo una condizione fisica sana ed ottimale. Per questo dovremmo riflettere sull’importanza degli ingredienti che vanno a comporre le materie prime e che finiranno inevitabilmente sulle nostre tavole.

Si tratta di un concetto che viene sottovalutato dalla maggior parte delle persone, incuranti dei benefici dipesi da suddetta abitudine. Alcuni soggetti tuttavia sono costretti a tenere in considerazione tutte le componenti presenti dentro una determinata pietanza. Ci riferiamo essenzialmente a coloro i quali soffrono di determinate intolleranze o patologie che impediscono l’assimilazione di alcune sostanze. Un esempio abbastanza conosciuto ai più è senza alcun dubbio quello dei celiaci, con la necessità di avere un regime alimentare con la totale assenza del glutine. Vediamo più da vicino con la celiachia cosa si può mangiare e quali prodotti andrebbero totalmente messi da parte. In questo modo chi ne è affetto potrà ottenere le informazioni necessarie per mettere in pratica un regime nutrizionale adeguato a questa condizione.

Quali sono i sintomi della celiachia

celiachia cosa si può mangiare

In maniera approssimativa sappiamo che i celiaci non possono consumare prodotti farinacei causa di problemi più o meno gravi che colpiscono il tratto digerente. Ma prima di addentrarci all’interno della questione “celiachia cosa mangiare e cosa no”dobbiamo conoscere le peculiarità di questa malattia. Infatti non si tratta di una semplice intolleranza, bensì una patologia di carattere cronico causante una risposta del sistema immunitario. Ciò avviene in seguito al consumo di una specifica sostanza, ossia il glutine, con successiva infiammazione dell’intestino tenue. Una condizione che comporta l’impossibilità di digerire appunto tutti quei prodotti contenenti la proteina pocanzi citata. Oltre ad una schiera di sintomi tutt’altro che benevoli. Possiamo citare: dolori allo stomaco, gonfiore, diarrea, astenia, mal di testa, insufficienza ferrosa, difficoltà nella digestione, formazione di afte ecc.

Per quanto riguarda le cause dobbiamo illustrare una doppia matrice: esterna, dovuta per l’appunto al consumo di glutine, e genetica. Tuttavia in tanti soltanto con l’avanzare dell’età scoprono di essere affetti da tale problema (perlopiù quelli con sintomi molto blandi). La cosa più saggia da fare è richiedere l’opinione di un medico esperto che possa constatarne la reale presenza. In caso di esito affermativo ci si deve adeguare di conseguenza, essendo selettivi nella scelta di alimenti per celiachia, in modo tale da non stimolare i sintomi e i relativi eventi infiammatori.

 

Celiachia cosa mangiare: alimenti sani e genuini con Metodo InForma

celiachia cosa mangiare

Quindi per non incorrere nei fastidiosi problemi intestinali è necessario dire stop ai cereali (frumento, grano, avena, orzo ecc.) e a tutto ciò che può contenere glutine, ossia la pasta, il pane, gli alimenti precotti o lavorati industrialmente, i salumi, alcuni tipi di birre, le caramelle gommose, il dado vegetale, il lievito (essendovi la possibilità di contenerne qualche particella). Clicca qui per maggiori informazioni sugli alimenti permessi, a rischio o da evitare presenti nell’elenco dell’Associazione Italiana Celiaci.

Pertanto avere un consulto da un nutrizionista è indispensabile per preparare una dieta adeguata. Mentre per la ricerca dei prodotti senza glutine puoi scegliere tra un vasto elenco di cibi dolci e salati all’interno del nostro e-commerce. Metodo InForma è divenuto nel corso degli anni uno dei maggiori brand affermati nel settore delle diete alimentari, con un riscontro eccezionale derivato dai successi ottenuti dai nostri clienti. Donne e uomini che hanno sostenuto un percorso chetogenico volto alla perdita di peso e ad un dimagrimento localizzato brucia grassi. Al contempo proponiamo una serie di alimenti destinati anche per ci soffre di celiachia, quindi pasta, pane, dolci e addirittura birra senza glutine.  Cibi salutari gluten free che ti consentiranno di godere di pasti prelibati senza rinunciare al gusto e al piacere della tavola.

Ricordiamo inoltre che l’assunzione elevata di glutine comporta un innalzamento dell’indice glicemico. Pertanto i non celiaci troverebbero enormi benefici nel consumare anche abitudinariamente alimenti senza glutine.

 

 

 

POSTS CORRELATI

Risparmia, dimagrisci
e cambia stile di vita
con la nuova
#Promo2Più1 d’autunno
by #MetodoInForma!

Con l’acquisto di 2 confezioni
di #ZeroLipo e #LipoFast per #dimagrire
o #LipoFastPlus per #rimodellare
ne riceverai UNA IN PIÙ in OMAGGIO!

In più acquistando
due #ProdottiJolly in offerta
il terzo lo aggiungiamo #GRATIS!

Scopri la nuova
#JollyBoxDegustazione
Un assortimento speciale
con tanti prodotti proteici
gustosi e leggeri
per essere sempre in forma
senza troppe rinunce
a soli €29,90 invece di €40!

OFFERTE VALIDE
FINO AD ESAURIMENTO SCORTE

Risparmia, dimagrisci
e cambia stile di vita
con la nuova
#Promo2Più1 d’autunno
by #MetodoInForma!

Con l’acquisto di 2 confezioni
di #ZeroLipo e #LipoFast per #dimagrire
o #LipoFastPlus per #rimodellare
ne riceverai UNA IN PIÙ in OMAGGIO!

In più acquistando
due #ProdottiJolly in offerta
il terzo lo aggiungiamo #GRATIS!

Scopri la nuova
#JollyBoxDegustazione
Un assortimento speciale
con tanti prodotti proteici
gustosi e leggeri
per essere sempre in forma
senza troppe rinunce
a soli €29,90 invece di €40!

OFFERTE VALIDE
FINO AD ESAURIMENTO SCORTE