Logo | Metodo InForma
Eliminare pasta e pane per dimagrire

Eliminare pasta e pane per dimagrire?

Eliminare pasta e pane per dimagrire è la via giusta da percorrere ? Sfatiamo uno dei tabù più significativi in ambito alimentare esaminando perché i prodotti farinacei non vanno completamente tolti bensì assunti con più moderazione.

“La pasta fa ingrassare, non è assolutamente adatta ad una dieta dimagrante, senza parlare poi del pane, il nemico numero uno della linea e del peso forma.”

Quante volte avrai sentito dire questi concetti, considerati dalla stragrande maggioranza come verità assoluta ma che in realtà bisogna analizzare più a fondo. Osservando in maniera chiara questa tematica si giunge ad una conclusione imprescindibile basata su reali evidenze scientifiche: i carboidrati complessi, se assunti nelle dosi giuste e per di più preferendo quelli non raffinati, sono indispensabili per la nostra salute, anche all’interno di una dieta dimagrante.

Tuttavia vengono intesi come i nemici numeri uno della linea, prodotti che portano ad un inesorabile incremento dei chilogrammi portando alla formazione di inestetismi, pancia, grasso eccetera. Si tratta di conseguenze cagionate da alimentazioni borderline senza alcun freno nel mangiare.

Eliminare pane e pasta per un mese o più? Ma anche no

La nostra cultura culinaria basata sull’impronta mediterranea pone le sue fondamenta sul consumo dei carboidrati a lento rilascio, pietre miliari della tradizione alimentare italiana. Sin dall’infanzia abbiamo l’abitudine di consumarli a pranzo e cena, sia per il piacere di mangiarli che per avere l’energia necessaria adatta a svolgere tutte le attività quotidiane. Figurano infatti come la principale fonte energetica per il nostro organismo, necessari per l’esecuzione di numerose attività organiche che ci consentono di rimanere in salute. Ma i classici panini, un buon piatto di spaghetti o di maccheroni sono divenuti sinonimo di aumento di peso, pancia gonfia, maniglie dell’amore eccetera.

eliminare pasta e pane

Dietro questa diceria c’è un fondo di verità che viene tuttavia interpretato nella maniera sbagliata.

Perché i carboidrati fanno ingrassare

Un introito elevato di pane e pasta porta ad un aumento glicemico ed a un surplus calorico non indifferente, portando quindi ad un aumento di peso e alla crescita della tanto odiata “pancetta”. Difatti non è facile resistere a pietanze così gustose e ghiotte, anche perché sono in grado di soddisfare il nostro palato nonché il desiderio che parte dal nostro cervello.

E quindi, bisogna pertanto eliminare pane e pasta totalmente? Non è ovviamente la soluzione migliore. Anche nelle diete ipocaloriche di successo vietato togliere per intero i carboidrati. Vediamo quindi cosa fare se devi iniziare una dieta per tornare ad essere snella e con un addome meno ingombrante.

Come assumere i carboidrati nella maniera giusta

Invece che eliminare pane e pasta approfondiamo quali sono le modalità più adeguate per un’assunzione corretta:

  • chiedi al tuo nutrizionista quanti grammi di carboidrati consumare ogni giorno in base alle tue condizioni e necessità (se devi dimagrire, mantenere il peso forma ecc.);
  • opta per i prodotti con farine integrali e non raffinate in quanto non comportano un picco glicemico, agevolano il transito del cibo nell’intestino e soprattutto danno un maggiore senso di sazietà;

Eliminare pasta e pane,eliminare pane e pasta,Togliere pane e pasta,eliminando pane e pasta quanto si dimagrisce,Togliere pane e pasta per un mese,Togliere pane e pasta fa dimagrire,Togliere pane e pasta dalla dieta,eliminare pane e pasta per dimagrire,eliminare pane e pasta per un mese,dieta senza pane e pasta funziona

  • non eccedere con il pane, visto che quest’ultimo in particolare porta ad un aumento della glicemia maggiore rispetto alla pasta;
  • non arrivare davanti un piatto di pennette, rigatoni o chicchessia completamente a digiuno, onde evitare di assumere una porzione maggiore di quella che realmente ti spetta.

Se non voi rinunciare ai piaceri del carboidrato puoi optare per i prodotti di alta qualità che trovi sul nostro negozio online, alimenti a ridotto contenuto di carboidrati ed elevato contenuto proteico, deglutinati e con l’assenza di zuccheri aggiunti. Panini, spaghetti, penne, fusilli, riso, biscotti grissini ecc. ma anche creme spalmabili e  marmellate senza zucchero ed altrettanto gustosissime, barrette al cioccolato, creme di asparagi, di broccoli e tanto altro.

Evitare pane e pasta? Assolutamente no se scegli alimenti sani e di alta qualità!

PER SAPERNE DI PIU SUL METODO INFORMA

POST CORRELATI

Entra nella nostra Community

Confrontati con chi ha provato il Metodo sul nostro gruppo Facebook con oltre 30.000 iscritti