come alzare il livello di testosterone

Salute uomo e alimentazione: come aumentare il testosterone

Come aumentare il testosterone nell’uomo con l’alimentazione? Ecco una panoramica sui prodotti da integrare nel proprio regime nutrizionale utili per raggiungere l’obiettivo.

Per assicurare il corretto funzionamento del nostro organismo un ruolo non indifferente è svolto senz’altro dagli ormoni, sostanze in grado di stimolare le diverse funzioni vitali ed organiche del corpo umano. In diverse occasioni, non a caso, abbiamo trattato argomenti del genere in ambito salute, alimentazione e fertilità, analizzando come il ripristino dell’equilibrio ormonale sia fondamentale per dimagrire ed aumentare le probabilità di rimanere incinta.

Oggi invece vogliamo trattare l’importanza del testosterone nella salute dell’uomo, perché è essenziale la sua presenza e in che modo è possibile incrementarne la produzione attraverso il consumo di determinati cibi.

Come aumentare il testosterone: perché è così importante

Il testosterone è un ormone maschile che svolge un ruolo di ampio rilievo nella salute e nello sviluppo del corpo. È responsabile di una serie di aspetti, che possiamo sintetizzare in 6 punti:

  1. La crescita dei peli e dei capelli
  2. Il rafforzamento muscolare, delle ossa e del sistema circolatorio,
  3. Favorisce un aumento del desiderio sessuale e della fertilità
  4. Maggiore qualità e durata riguardo l’erezione
  5. Regola la produzione degli spermatozoi
  6. Aiuta a bruciare i grassi e stimola il metabolismo

cosa mangiare per aumentare il testosterone, alimenti per aumentare il testosterone

Tale molecola viene prodotta dalle gonadi, ossia i testicoli, e in minor quantità dalle ovaie nelle donne, e la produzione si innalza nel corso della pubertà, stabilizzandosi nell’età adulta. Ma a partire dai trentacinque anni inizia a diminuire lentamente. Quindi è importante conoscere i modi per mantenere elevati i livelli nell’organismo, condizione necessaria per avere una maggiore forza muscolare, una migliore densità ossea e una libido più elevata.

Difatti una quantità eccessivamente bassa (causata da stress, obesità e cattiva alimentazione) può comportare sintomi come l’eiaculazione ridotta, o addirittura assente, un minor desiderio sessuale, infertilità maschile, sudorazione notturna, vampate di calore, fino all’aumento del grasso corporeo, soprattutto su addome e seno. Vediamo quindi come aumentare il testosterone in modo naturale con l’alimentazione.

Cosa mangiare per aumentare il testosterone

I livelli di testosterone negli uomini sono influenzati da svariati fattori, tra cui l’età, il peso corporeo, e lo stato di salute, ma soprattutto l’alimentazione. Per mantenerli alti i livelli bisogna portare avanti una dieta sana ed equilibrata, alla quale associare una costante attività fisica, anche moderata. Infatti lo sforzo fisico, soprattutto quello muscolare (per lo più pesistica ed esercizi di resistenza) ne favorisce l’incremento della sostanza. In generale quindi, qualsiasi tipo di esercizio che coinvolga grandi gruppi muscolari e provochi un aumento delle pulsazioni, risulta davvero benefico in tal senso.

Restando in tema culinario vi sono diversi alimenti indispensabili riguardo a come aumentare il testosterone, tra cui quelli ricchi di vitamine e antiossidanti (gruppo A, B, B6, C, D, E9. K), sali minerali (magnesio, selenio, zinco, ferro), fitoestrogeni, grassi omega 3 (ideali per rendere più fluido il flusso del sangue), proteine. Tra cibi di origine animale e vegetale abbiamo:

  • uova, anche 5 volte alla settimana
  • carni rosse, ricche di ferro e carni bianche
  • pesce (salmone, tonno), frutti di mare e crostacei (ostriche, aragoste, aringhe, granchio)
  • frutta secca, soprattutto noci, contenenti selenio ed arginina
  • semi di zucca, semi di lino
  • agrumi, mele, ciliegie, banane, mirtilli, melograno, avocado
  • verdure a foglia verde come broccoli, bietole, cavoli, spinaci, asparagi,
  • olio d’oliva, olio di semi
  • cereali integrali, legumi (soia, farro, orzo, fagioli, lenticchie, mais), cipolle, aglio, zenzero

come aumentare il testosterone nell'uomo

Da limitare, o addirittura evitare, l’assunzione di prodotti pieni di zuccheri aggiunti, bibite gassate e alcolici.

Il cibo come porta d’ingresso per la tua salute

Abbiamo visto come aumentare il testosterone grazie ad una serie di alimenti sani, i quali però andrebbero abbinati tra di loro attraverso dei programmi appositamente creati da Metodo InForma sotto la supervisione di nutrizionisti altamente qualificati e medici di alto rango. Il nostro team infatti è annoverato tra le realtà leader per quanto riguarda la perdita dei chili in eccesso e la creazione di diete efficaci per riassettare la produzione ormonale indispensabile per la nostra salute.

Un esempio calzante è dato appunto dal testosterone, con la possibilità di averne maggiori quantità grazie al dimagrimento e al conseguente riequilibrio ormonale ottenuto con l’alimentazione ketogenica, una dieta caldamente consigliata in questi casi da endocrinologi e andrologi.

PER SAPERNE DI PIU SUL METODO INFORMA

PER SAPERNE DI PIU
SUL METODO INFORMA

POSTS CORRELATI