Come aumentare la fertilità con l’alimentazione

Come aumentare la fertilità con l’alimentazione

Come aumentare la fertilità con l’alimentazione ed avere maggiori possibilità di concepimento grazie ad una dieta specifica e indicata per chi vuole avere un figlio.

La fertilità, da un punto di vista biologico, consiste nella capacità di una donna e di un uomo nel concepire un figlio. Ma se vogliamo analizzarla tenendo conto della sfera emotiva essa rappresenta il coronamento dell’amore di una coppia, un sogno che legherà per tutta la vita i genitori con il nascituro. Allo stesso tempo tante persone, nonostante il forte desiderio, hanno molte difficoltà nell’avere un bambino, anche in assenza di cause specifiche.  Vi sono infatti diversi fattori che detengono una certa influenza, ad esempio l’età, lo stile di vita e la salute generale.

La scienza fortunatamente ha fatto molti progressi nel comprendere gli elementi che vanno a condizionare le possibilità di fecondazione o meno, e pertanto vi sono diversi modi grazie ai quali è possibile migliorare le probabilità di concepimento. Un riferimento importante è dato dal cibo che mangiamo quotidianamente.

Perché si ha difficoltà a concepire un bambino?

L’infertilità è un problema comune che purtroppo colpisce un cospicuo numero di coppie. E prima di vedere come migliorare la fertilità con la dieta è utile capirne le diverse origini (alcune di esse per fortuna trattabili):

  • Ciclo mestruale e ovulazione non regolare
  • Scarsa qualità degli spermatozoi
  • Infezioni alla prostata o varicocele
  • Disturbi uterino o alle tube di Falloppio
  • Malattie autoimmuni
  • Diabete
  • Stress psicofisico

alimentazione fertilità maschile

  • Obesità

In diversi casi tale problematica può essere trattata attraverso cure apposite, oppure anche con abitudini salutari. Smettere di fumare, di consumare alcolici e sostanze stupefacenti è un buon punto di partenza, magari abbinando il tutto ad un regolare esercizio fisico. Fare sport non è citato a caso, in quanto il grasso addominale può ostacolare la fertilità. Oltre a ciò gli uomini dovrebbero fare attenzione a non esporre le parti intime a temperature troppo elevate o troppo basse. Invece per quanto riguarda la donna lo stress e gli squilibri ormonali possono rappresentare delle cause concrete. Ma una consuetudine da portare avanti se vuoi concepire un figlio è quella del mangiar sano, e bene.

Come aumentare la fertilità con l’alimentazione

La ricerca ha dimostrato ampiamente che alcuni alimenti possono innalzare le possibilità di procreazione, a maggior ragione quelli ricchi di:

  1. OMEGA 3: importanti per la salute delle cellule di tutto il corpo. La ricerca suggerisce che possono aumentare le dimensioni dell’uovo, migliorare la motilità degli spermatozoi e ridurre l’infiammazione;
  2. VITAMINA E: può proteggere le cellule dallo stress ossidativo, che può essere un fattore contribuente alla infertilità;
  3. ACIDO FOLICO (o vitamina B9): un nutriente importante per la produzione di cellule sanguigne sane e può anche proteggere l’uovo dagli effetti dannosi dell’ossigeno;
  4. ANTIOSSIDANTI: come il betacarotene e la vitamina C, i quali possono anche avere un ruolo nella protezione delle cellule dallo stress ossidativo.

Come aumentare la fertilità

Ma ecco alcuni esempi di cibi che dovreste mangiare: Uova, una grande fonte di proteine, vitamine e minerali essenziali, come il ferro, lo zinco e il selenio; Salmone, merluzzo e pesce azzurro, ricchi di acidi grassi omega-3; Yogurt: contiene probiotici, benefici per la salute intestinale; Semi di lino, due cucchiai al giorno possono incrementare la qualità degli spermatozoi e il volume del seme; Agrumi, Frutti rossi; Banane: ricche di vitamina B6, che può aumentare la produzione di progesterone, un ormone fondamentale per la gravidanza; Noci, contenenti omega-3 e selenio, un minerale importante per la salute della prostata; Semi di zuccaPomodori, ricchi di licopene, Carote, contenenti il beta-carotene, un antiossidante che può aumentare la qualità degli ovuli; Spinaci, ricchi di acido folico, una vitamina importante per la gravidanza. Da limitare quasi del tutto le carni rosse e i grassi saturi (salumi, formaggi grassi ecc.)

Questi sono per lo più cibi ipocalorici e soprattutto sazianti. Non a caso una dieta sana e bilanciata può aiutare a migliorare la fecondità nella donna e nell’uomo, mentre una dieta malsana può ridurla in maniera considerevole. Ma l’elenco qui esposto rappresenta soltanto uno scheda dal quale partire per essere più fertili.

Mangiare bene: una sana abitudine che può aiutarti a rimanere incinta

Come aumentare la fertilità,aumentare fertilità maschile,aumentare fertilità femminile,come migliorare la fertilità,dieta per infertilità,Alimentazione e fertilità,alimentazione fertilità,alimentazione fertilità maschile,alimentazione fertilità femminile,come aumentare la fertilità femminile

Riguardo a come migliorare la fertilità è necessario iniziare un percorso alimentare specifico per raggiungere il tuo scopo, e noi di Metodo InForma siamo in grado di offrirtelo. Da anni la nostra azienda è annoverata tra i leader nel settore del dimagrimento e di percorsi finalizzati al raggiungimento dell’equilibro ormonale nella donna, condizioni tra l’altro fondamentali per aumentare le probabilità di rimanere incinta.

Non a caso perdere peso è un elemento fondamentale per aiutare la fertilità nella donna e nell’uomo. Il dimagrimento ottenuto con la dieta chetogenica elaborata dal nostro team di lavoro fa sì che determinati ormoni di riequilibrano. Ecco perchè è il regime nutrizionale scelto da ginecologi ed endocrinologi nei casi di ovaio policistico ed endometriosi.

 

PER SAPERNE DI PIU SUL METODO INFORMA

PER SAPERNE DI PIU
SUL METODO INFORMA

POSTS CORRELATI