fake news alimentari

Le più famose fake news sull’alimentazione

Fake news sull’alimentazione: esaminiamo le principali bufale riguardanti l’argomento“cibo” che hanno imperversato sul web in tutti questi anni.

L’avvento della rete ha portato ad una diffusione capillare di informazioni e dati che però non sempre equivalgono alla verità assoluta. La comunicazione digitale infatti, insieme ai comuni mass media come radio e televisione, ha ahimè favorito la diffusione delle cosiddette fake news, ossia notizie totalmente false, o per lo meno in parte, accettate però come vere dalla grande maggioranza dei lettori. Queste dicerie hanno avuto piena diffusione in qualunque settore, soprattutto quello alimentare, dove soggetti poco professionali hanno sfruttato le debolezze e i bisogni della gente facendo circolare falsi miti alimentari con il solo scopo di arricchirsi. Tutto questo senza però alcun fondo di verità, portando donne e uomini a spendere e perdere denaro con l’augurio di perdere peso senza però riuscirvi.

Ecco perché sapere le principali fake news sull’alimentazione può rappresentare una prima forma di protezione per non cadere in frottole così subdole e pericolose.

Fake news sull’alimentazione

Mangiare bene è una prerogativa fondamentale per vivere una vita sana e libera da tutti quei problemi che derivano da una dieta sbagliata, o addirittura pericolosa. Scegliere cosa mangiare può nei fatti influire fortemente sulla nostra salute, nel bene e nel male. Ma se vogliamo analizzare la sfera prettamente negativa è opportuno sviscerare tutte quelle false credenze su dieta e cibo che vengono divulgate come veritiere. Per questo motivo un approfondimento serio e realistico relativo alle principali fake news sull’alimentazione è sempre ben accetto.

Ma vediamo quali sono le fandonie più acclamate che possiamo sintetizzare nei seguenti punti:

bufale sull'alimentazione

  1. Gli alimenti grassi vanno banditi dalle nostre tavole
  2. Tutti possono bere latte
  3. Bisogna fare 5 pasti al giorno per una dieta sana
  4. Lo zucchero fa bene e ci dà energia
  5. Eliminare i carboidrati per perdere peso
  6. Mangiare molta frutta non fa ingrassare
  7. I dolcificanti fanno male

La conoscenza è la migliore arma a tua disposizione

Partiamo da una delle fake news alimentari più subdole ed ambigue: i grassi fanno male, sempre. Ebbene sì, mangiare cibi grassi è fondamentale per l’organismo. Molte sostanze lipidiche (i grassi insaturi: olio Evo, frutta secca, pesce azzurro ecc.) partecipano in maniera attiva a processi metabolici di grande importanza come il rivestimento cellulare, mentre altre (gli insaturi: strutto, olio di palma, burro ecc.) arrecano patologie molto serie come i disturbi cardiaci o l’incremento del colesterolo cattivo.

Un’altra ingannevole diceria è che chiunque può bere latte senza alcun problema . In verità oltre metà della popolazione mondiale è intollerante al lattosio, anche senza saperlo. Basta bere un bicchiere di latte vaccino al mattino per avere un lieve mal di stomaco, effetto dovuto ad una presenza inferiore della lattasi, la sostanza adibita all’assimilazione degli zuccheri. E’ sufficiente in questi casi consumare latte di origine vegetale (di soia, di mandorla ecc.).

fake news sull'alimentazione

Fortunatamente la diceria sullo zucchero inteso come fonte energetica è passata di moda, con le conseguenze realmente dannose che sono state ampiamente riconosciute anche da chi si occupa di comunicazione. Un’ottima alternativa è il consumo di dolcificanti, da molti visti come pericolosi ma in realtà sicuri. Ma attenzione anche al fruttosio presente nella frutta, il cui consumo elevato è poco indicato per un’alimentazione che mira al dimagrimento.

I falsi  miti dell’alimentazione, la verità è il primo passo verso il dimagrimento

Abbiamo vagliato attentamene le più importanti fake news sull’alimentazione, convinzioni che ancora oggi purtroppo vengono considerate come vere ma che in realtà, nel migliore dei casi, portano ad un nulla di fatto in ottica dieta. Mentre chi invece presenta già in partenza delle patologie, o comunque delle problematiche non da poco in ambito alimentare, rischia di peggiorare ulteriormente la sua condizione fisica.

Per questo motivo se vuoi dimagrire davvero nel modo corretto devi affidarti a persone qualificate, serie, che basino il proprio lavoro su evidenze scientifiche. Metodo InForma rispetta tutto ciò nei minimi particolari, a partire dalla creazione di un programma chetogenico che ha portato al dimagrimento di migliaia di persone. Dati acclamati resi possibili anche grazie al sostegno della comunità europea e della Regione Lazio che hanno creduto ad un progetto onesto e credibile, in grado di assicurare risultati concreti e tangibili.

Non dimenticare di dare uno sguardo ai nostri programmi e ai tantissimi prodotti low carb indicati per una dieta dimagrante. Il modo migliore per perdere peso in maniera rapida e soprattutto controllata.

PER SAPERNE DI PIU SUL METODO INFORMA

PER SAPERNE DI PIU
SUL METODO INFORMA

POSTS CORRELATI

Con la nuova #PromoMaxiRisparmio
dimagrire non è mai stato così conveniente!

Approfitta dei MEGASCONTI
con la FORMULA + COMPRI + RISPARMI
su tutti i nostri programmi e prodotti
per dimagrire con gusto e in leggerezza!

Sconto €25 con una spesa minima di €125
Sconto €50 con una spesa minima di €200
Sconto €100 con una spesa minima di €350
Sconto €150 con una spesa minima di €500

CHE ASPETTI? L’OFFERTA È VALIDA
SOLO POCHI GIORNI!

I prodotti già scontati non concorrono al raggiungimento delle soglie

Con la nuova #PromoMaxiRisparmio
dimagrire non è mai stato così conveniente!

Approfitta dei MEGASCONTI
con la FORMULA + COMPRI + RISPARMI
su tutti i nostri programmi e prodotti
per dimagrire con gusto e in leggerezza!

Sconto €25 con una spesa minima di €125
Sconto €50 con una spesa minima di €200
Sconto €100 con una spesa minima di €350
Sconto €150 con una spesa minima di €500

CHE ASPETTI? L’OFFERTA È VALIDA
SOLO POCHI GIORNI!

I prodotti già scontati non concorrono al raggiungimento delle soglie