Blog

Torna a Blog

Come entrare in chetosi: segui il Metodo InForma

Come entrare in chetosi ed ottenere i benefici di una dieta indicata per la riduzione del grasso corporeo.

Sono praticamente all’ordine del giorno le ricerche su internet inerenti alle diete per la perdita di peso, con l’idea di attuare piani alimentari che dovrebbero aiutare il corpo a ritornare in forma. Centrare l’obiettivo è difficile, e non sempre è colpa della persona se non riesce ad ottenere i risultati sperati. La maggior parte delle volte è pur vero che si commette l’errore di non rispettare il regime nutrizionale stabilito, sgarrando magari con l’assunzione di alimenti non propriamente salutari, e quindi vanificando tutti gli sforzi. In altri casi invece è la dieta stessa a non essere adatta, oppure non finalizzata nella diminuzione del grasso corporeo.

Per ottenere ciò vi sono alcune diete molto interessanti capaci di assicurare ottimi risultati come la dieta chetogenica. Una soluzione portata avanti con successo da Metodo Informa, grazie a migliaia di persone che hanno iniziato questo regime alimentare per un certo periodo, raccogliendone i frutti. Pertanto nelle prossime righe illustreremo alcuni consigli su come entrare in chetosi e soprattutto quali sono gli alimenti da consumare a tal riguardo.

Come entrare in chetosi

Prima di spiegare come entrare in chetosi è opportuno analizzare cos’è la dieta chetogenica. Consiste in un regime nutrizionale che si basa essenzialmente su due aspetti:

  1. Bassa assunzione di carboidrati
  2. Maggiore integrazione di proteine e grassi buoni

In questo modo si incita il’organismo a raggiungere una condizione chiamata chetosi (di solito questo fenomeno si verifica entro due/tre giorni). Difatti quando si entra in chetosi si verifica una diminuzione del grasso presente nell’adipe, impiegato come fonte di energia al posto dei carboidrati.

Il principale aspetto da seguire in merito è la ridotta consumazione di quest’ultimi (quindi pane, pasta ecc.), con un range consentito tra i 30 e i 50 grammi al giorno, abbinata ad un maggior apporto proteico e di grassi salutari. In più è necessario affiancare a queste abitudini una sana attività fisica, in più magari una breve fase di digiuno durante la giornata (anche 10/12 ore).

Dieta chetosi cosa mangiare

Tra i cibi da integrare in questo regime alimentare possiamo annoverare:

  • Carne, pesce (pollo, tonno, salmone, tacchino ecc.);
  • Uova, formaggi magri (ricotta, yogurt greco);
  • Verdura (zucchine, pomodori, peperoni, olive, broccoli, finocchi, spinaci, avocado, asparagi, cavolfiori, sedano),
  • Semi e frutta secca
  • Olio Evo, olio di cocco

come entrare in chetosi

Questi sono gli alimenti da consumare in merito a come entrare in chetosi. Il soggetto può comprendere inoltre il raggiungimento di questa condizione grazie ad alcune avvisaglie, ad esempio il bisogno di reidratarsi, alito pesante e leggera spossatezza.

Come accelerare la chetosi

Abbiamo visto come entrare in chetosi e quali cibi consumare per raggiungere questa condizione. Tuttavia alcuni utenti desiderano velocizzare il tutto, ad esempio accelerando la chetosi. Il consiglio più saggio è quello di non forzare la mano, affinché l’organismo possa entrare in questa condizione senza subire alcuna problematica.

Metodo Informa mette in primo piano il raggiungimento di uno stato di forma senza incorrere in rischi per la salute. Un obiettivo già raggiunto da migliaia di nostri clienti grazie ad un piano alimentare caratterizzato da una dieta chetogenica elaborata insieme ai migliori nutrizionisti, con lo scopo di assicurare la perdita di peso in maniera controllata.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna a Blog

Con la #PromoBlackFriday
più compri e più risparmi
con SCONTI IMPERDIBILI
su programmi e prodotti!

Scopri anche le nostre
BOX SPECIALI!

OFFERTE VALIDE FINO AL
27 NOVEMBRE